Consigli sull’arredamento: breve guida alla scelta del colore

header blog abitare 3

 

 

I colori della nostra casa ci raccontano

La nostra casa deve somigliare a noi: deve comunicare la nostra personalità, i nostri pregi e deve rendere divertenti e preziosi i nostri difetti.
La scelta del colore delle nostre stanze (pareti, arredamento e accessori) è il punto di partenza per comunicare a chi entra nel nostro spazio con chi avrà a che fare.Aggiungiamo che il colore è prima di tutto emozione: prima di pensare a tinteggiare le pareti di bianco, pensiamo che il colore che sceglieremo dovrà innanzitutto farci vivere delle emozioni; è vero, infatti, che dovrà essere in armonia con lo stile di tutta la casa, ma è anche vero che da noi sarà vissuto ogni giorno e che quindi deve assolvere al compito di rendere la nostra quotidianità accogliente.

 

Scopriamo cosa comunicano i diversi colori:

 
grigioTotal white

Se si compie consapevolmente la scelta del bianco, questo è un colore che può dare una distinta personalità all’ambiente.
Il bianco regala l’illusione di allargare gli spazi, quindi è facile pensare che sia la soluzione ideale per valorizzare una camera piccola e poco illuminata, o per un lungo corridoio senza finestre. Per rendere l’ambiente ancora più personale potreste anche decidere di applicare una base bianca per il soffitto e le pareti e poi caratterizzare alcune di esse con delle tonalità più decise o con una combinazione grafica.

 


Grigio Perla o Sabbia

Una valida alternativa al bianco, sono questi due colori neutri, che si sposano perfettamente con tutte le altre sfumature di colore, sia calde che fredde, regalando contrasti bellissimi.
Il color sabbia è caldo e proviene direttamente da un elemento della natura.
E’ ideale per arredare in stile Shabbyo Country chic.
Il grigio perla invece è perfetto in ambienti contemporanei, negli interni arredati in stile nordico ma anche in quelli più classici.

 

nero 3Colori Pastello

Delicati e romantici, i colori pastello sono sempre molto apprezzati perché non sono troppo invasivi.
I colori di tendenza in questo periodo sono l’azzurro povere, il verde menta e il cipria.
Molto apprezzati anche colori più brillanti come il verde acido, il giallo limone e l’arancione che si adattano perfettamente ad arredamenti contemporanei.

 


Colori Scuri

Se siete tipi audaci, potete puntare sul rosso e le sue sfumature, oltre che al viola.
Molto eleganti sono il nero e il grigio antracite, ma si tratta di colori delicati e difficili da gestire (specie per quanto riguarda le pulizie di casa).
Se amate invece lo stile etnico vi consigliamo di giocare con le varie sfumature del marrone sia nelle pareti che nei mobili, ma soprattutto nei complementi d’arredo.